Analisi di bravissimo trader Ross Cameron

Personalmente ritengo che il successo lascia tracce e molti traders di successo che sono riusciti e riescono nel trading hanno sviluppato delle abilità e disciplina che li porta al loro successo!
E’ vero sono un grande fan del mio mentore Milionario Tim Sykes, in questo post voglio parlare di un’altro trader molto bravo che sta sviluppando una consistenza incredibile! Il suo nome è Ross Cameron, meglio conosciuto con (Warrior Trader)!
La sua storia è interessante, quando si è approcciato al mondo del trading nel primo hanno ha sofferto e ha perso oltre $30k; la sua situazione è stata molto dura, e nonostante ciò a ersistito decidendo di essere “ultra-disciplinato”!
Dopo qualche settimana dalla sua decisione, ha incominciato ad essere profittevole in maniera costante fino a raggiungere buoni risultati!
Ad un certo punto da fine novembre 2015, ha tradato in maniera così selettiva e disciplinata che per 50 giorni di seguito ha avuto sempre dei guadagni senza mai un giorno in perdita, fino alla fine di gennaio 2016 (accusando una piccola perdita)!
Questo suo progresso è stato fantastico e ha ispirato tanti traders!
Inoltre, ha dato una sfida a se stesso (nel mese di febbraio 2016) tradando un conto di $1000, ed p riuscito a portarlo ad oltre $8000 (questo vuol dire 800% in un mese)!
La sua strategia si basa sui pattern in spikebility, comprando azioni che hanno momentum ad inizio sessione (solamente nella prima ora dall’apertura dei mercati) e visionando attentamente i livelli di “raw-number” (esempio 7,50 oppure 4, cioè numeri interi o con 0,50). E’ molto veloce nell’esecuzione e usa il broker SureTrader!
Io personalmente ho integrato il suo approccio e la sua strategia al mio arsenale e penso che sia molto utile!
Qui di seguito il video del sua sfida dal 800%/mese!

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Strategia “Morning Spike” nelle Penny Stocks

I movimenti repentini ad inizio sessione sono tipici nel mercato delle Penny Stocks; traders e investitori prendono subito una presa di posizione in modo da assicurarsi
un’entrata a un prezzo vantaggioso. Molte di queste azioni (di piccolo valore), infatti, possono variare di prezzo in maniera rapida e in grande percentuale! Questo è il motivo per sviluppare una strategia basata sui morning spikes.
Ecco qui i singoli passi specifici per poter applicare una strategia di questo tipo, “step-by-step”:

1°) Identificare l’azione
2°) Identificare il catalyst
3°) Visionare i livelli chiave
4°) Preparazione e impostazione trade
5°) Entrata a mercato

Analizziamo nello specifico:
1°) Identificare l’azione:
Essenziale prima di applicare la strategia e assicurarsi di tradare la giusta azione! Per fare ciò è bene fare una ricerca tramite gli screener disponibili tramite internet o tramite alcuni softwares;
un sito molto buono per analizzare e scansire certe azioni, tra le migliaia e migliaia che esistono nei mercati, è www.FINVIZ.com e ordinare le azioni per maggior % di guadagno, ciò il primo step per poter identificare le azioni calde;
Un altro modo (più dinamico) è analizzare le azioni che hanno avuto variazioni grandi in (pre-market o after-hours), cioè dopo la chiusura di mercato della sessione precedente e prima dell’apertura della sessione attuale giornaliera. (un buon sito è >> qui <<)
Anche la mia watchlist è utile per identificare e visionare le azioni di riferimento! Un software invece è Thinkorswim, che permette di visionare e scansire le azioni [potete aprire un conto demo].

2°) Identificare il catalyst:
Altro step importante per poter tradare un’azione con maggiori probabilità di spike; analizzare il catalyst è inanzitutto identificare le notizie che stanno alla base dell’azione, per esempio tramite Yahoo Finance. Saper riconoscere azioni che hanno notizie quali una stipula di contratto o degli utili aziendali è ottimo! Altre azioni invece non hanno notizie o semplicemente sono notizie poco rilevanti, queste sono meno notevoli per degli spike ad inizio sessione;
Un altro elemento è identificare il Float, e si fa tramite il sito Yahoo Finance nella sezione “Key Statistics”; qui ad esempio il link con l’azione BCEI di riferimento (colonna a destra, 2° riquadro). Più il float è basso più si può presentare uno spike forte!

3°) Visionare i livelli chiave:
Dopo aver fatto un’analisi “fondamentale” dell’azione, è bene identificare i livelli chiave; si procede analizzando il grafico giornaliero e tracciando i maggiori supporti e resistenze, per poi scendendo di timeframes e avendo così una visione più chiara del movimento globale dell’azione; analizzare anche il comportamento passato dell’azione è importante perchè i traders tendono a ricordare movimenti grandi (i patterns tendono a ripetersi).
A volte può presentarsi un rimbalzo quando il prezzo si avvicina a un supporto con un conseguente spike!

SMSI - buy on support rebounce after gap up oon this good CW-EW + anti-Tim Strategy Short + miday buy on ABCD pattern [Tim Sykes] (14-01)
Altre volte può presentarsi una rottura repentina di resistenza.

Articolo per spikebility
4°) Preparazione e impostazione trade:
Dopo aver identificato i vari punti, bisogna prepararsi all’entrata, per fare ciò è bene identificare i livelli di “stop loss” e di “take profits”, il RR e la dimensione in azioni per entrare nel trade;

5°) Entrata a mercato:
Saper leggere il level 2 inoltre da informazioni utilissime per poter entrare al moment giusto (vedendo infatti la diminuzione o l’aumento dei traders in certi punti aiuta molto).
Fatto ciò e definendo bene il rischio, si entra a mercato e bisogna essere veloci nel ragionamento e flessibili; per esempio se la price action è fortissima e continua a rompere resistenze a rialzo, si può anche indulgiare nel prendere subito profitti; d’altro canto se la price action è debole e fa fatica a rompere certe resistenze si può uscire dal trade prematuramente.
Ricordare che la maggiorparte delle volte può funzionare, ma quando non succede è bene uscire dal trade subito e non “sperare in un rialzo”. Avere sempre un approccio professionale e in probabilità!


buon trading! … lasciate un commento qui sotto e fatemi sapere la vostra opinione/esperienza a riguardo!

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Novità & Progetti Trading

Buongiorno traders, in questo articolo vorrei farvi un sunto di tutti i servizi/prodotti e progetti del team di Best Trading Idea; dal Forex alle Penny Stocks e dalla programmazione MQL4 al famoso Expert Advisor OLMBS 2.01, tutto ciò è stato creato per portare aiutare traders di tutto il mondo, alzare lo stile ad un livello altissimo e portare alla luce una visione completamente nuova ed entusiasmante!


Percorso Penny Stocks
Grazie al leader Tim Sykes il Trading è portato ad un livello straordinario! Con le strategie di Short Sell sui Pump & Dump e la Strategia di acquisto in profondità (di certe azioni), le Penny Stocks sono una nuova frontiera del Trading! Tim Sykes e la sua Community di Traders Milionari sono un’ispirazione di tantissimi traders!
Personalmente ho creato un percorso per tutti i traders che vogliono approcciare questo fantastico mondo!

Tim Sykes and Tim Grittani maldives

-> Scarica le Videolezioni gratuite sulle Penny Stocks
-> Accedi alla Chatroom gratis
-> Info sul videocorso Penny Stocks in 2 DVD! (in 13 ore e con +270 slides!)
-> Canale Youtube sui video delle Penny Stocks
-> Risultati Trades


Forex EA OLMBS v.2.01
Expert Advisor creato nel luglio 2015, sviluppando una tecnica molto efficace, quella del breakout all’inizio della sessione di Londra! (inoltre continua a procedere bene, in questi due mesi Febbraio e Marzo ha avuto un buon 35%) (clicca qui)
Tester EA OLMBS (DukasCopy) 8.45 v1.6


Videocorso Programmazione MQL4
Uno dei migliori videocorsi completi qui in Italia con ben 10 ore di full-immersion, e 20 videolezioni di difficoltà graduale! Completo di codici real-time e spiegazione di tutti i processi! Consigliato per tutti coloro che vogliono apprendere la programmazione MQL4!
C’è la possibilità di scaricare delle videolezioni gratuite per comprendere meglio la materia (clicca qui)
mql4 image


Progetto GEM (Global Entrepeneur Movement)

Questo è un progetto molto bello guidato da giovani imprenditori dinamici vogliosi di raggiungere la libertà finanziaria! E’ una community che si sta espandendo molto rapidamente e dove la coesione e collaborazione è fenomenale! Inoltre all’interno della Community ci sono dei sistemi, tra i quali, il network, il trading, i business, ecc.., con i quali è possibile stravolgere in meglio il proprio futuro finanziario!
Partecipa al prossimo Webinar-Live e …. –>> Entra nel team! <<–

GEM Italia - logo


 

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Applicazione del Pattern Tazza & Manico

–>> Qui l’accesso “Gratis” alla Chatroom sulle Penny Stocks! <<–

Oggi 26 Febbraio 2016, si è presentato un bellissimo pattern che prende il nome di Tazza & Manico! La migliore applicazione ed esecuzione del pattern avviene al formarsi del “Manico” (ovvero quel rintracciamento prima di proseguire al rialzo in maniera dirompente!) Qui di seguito l’andamento dell’azione RJET (ho dato un segnale per comprare a 0,95 e un segnale di chiusura a 1,10)

RJET late day alert on Cup & Handle Pattern 2

Questo pattern particolare è abbastanza sicuro, perchè migliora di molto il Rischio-Rendimento! Realizzare il 15% in un trade è Fantastico!!
Qui il Webinar del 19 Febbraio con una lezione dedicata al pattern!

–>> Qui l’accesso “Gratis” alla Chatroom sulle Penny Stocks! <<–

(se conosci questo pattern o ne sei incuriosito lascia un commento qui di seguito!)


videolezioni gratuite
Scarica qui le 4 Videolezioni grauite sulle Penny Stocks!

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Come è possibile una variazione del 2000% nelle Penny Stocks (caso studio su KBIO)

Agli inizi di Novembre 2015, KBIO Kalobios Pharmaceuticals Inc. un’azienda farmaceutica listata nel mercato del Nasdaq era tradata ad un prezzo normale di $2/azione con un volume medio giornaliero che si aggirava sui 30.000 contratti al giorno.

Martin ShkreliTutto normale fin quando dal giorno 18 Novembre, il CEO della Kalabios (Martin Shkreli) ha preso posizione di investimento comprando più del 50% dell’intera compagnia in 2 fasi!


Questo ha fatto subito balzare il prezzo da 2 fino a oltre 20, in una singola sessione (after-hours/overnight!);  questa variazione assurda ha distrutto alcuni traders (che avevano posizioni in short over-night) e ha aiutato altri traders a guadagnare cifre a 5 zeri inuna notte, infatti variazioni del 2000% in una singola sessione sono rarissime!
Qui di seguito il comportamento dell’azione dopo la chiusura dei mercati (grafico 5 min):

KBIO - after hours
Il primo consiglio importante è uscire dalle posizioni Short quando il prezzo non reagisce come voluto (e anzi va al contrario con insistenza!). Molti traders conoscono bene che ogni penny stock senza valore andrà a 0, e quindi alcuni tengono le loro posizioni di Short aperte affinché il prezzo scenda come pianificato; non importa quanto uno possa essere sicuro, basta un caso come questo per distruggere il proprio account (se non si è accorti).
Il secondo consiglio è cambiare idea sull’andamento dell’azione, visionando attentamente la price action! Un’azione che può sembrare  uno Short (nella zona di prezzo 2), può rivelarsi subito un long, se il prezzo reagisce in un certo modo; dunque bisogna essere flessibili nell’interpretazione e nell’esecuzione!

Dopo questa tempesta “notturna”, nei giorni seguenti il prezzo è salito di altri $25 fino a raggiungere livelli stratosferici di $45/46-azione! Questo è un bel 2000% di variazione positiva in meno di una settimana! Qui di seguito il grafico giornaliero (Daily)

KBIO - overall


Tim Sykes KBIO predictionE’ bene capire che in questo settore variazioni così grandi non sono sostenibili e queste ultra-estensioni daranno avvio (in breve tempo) a un crollo/crash del prezzo; qui per esempio la previsione di Tim Sykes (il mio mentore trader Multi-Milionario) sul rintracciamento di KBIO!
Infatti l’azione è scesa da $45 a meno di $20 in breve tempo!


Queste variazioni assurde hanno movimentato l’ente FBI (Federal Bureau of Investigation) e anche la SEC (Security Excanges Commissions) per fare dei seri controlli sull’integrità aziendale, e “fortunatamente/sfortunatamente” hanno scoperto  delle incongruenze e delle frodi, e da lì hanno attuato un’azione di forza, arrestando il CEO Shkreli!

Martin Shkreli arrested

Dopo le dimissioni di Martin, il nuovo ruolo di presidenza è passato a Ron Tilles; adesso l’azione è ancora sospesa dalla SEC e sicuramente alla riapertura nei mercati il prezzo sarà tradato al di sotto di $10/azione!
Stare sempre accorti sulla volatilità delle Penny Stocks, essere flessibili sulla direzione del prezzo adattandosi alle nuove condizioni e riconoscere bene i patterns per trarne vantaggio (infatti questo è un esempio particolare di Pump & Dump).

[avete mai visto comportamenti del genere? lasciate un vostro commenti qui di seguito!]


videolezioni gratuite
Scarica qui le 4 Videolezioni grauite sulle Penny Stocks!

Pubblicato in halt, miliardari, penny stocks, trader | Lascia un commento

Il Rischio-Rendimento nei patterns delle Penny Stocks

Questo è uno degli argomenti più importanti nel trading e nell’applicazione di una determinata strategia; con Rischio-Rendimento (o abbreviato R:R) si intende il rapporto che sta tra la distanza del rischio e la distanza del target (rendimento); se per esempio si entra in un trade con rischio di 10 pips (o 10 centesimi) e si prospetta un rendimento di 40 pips (o 40 centesimi) ecco che viene chiamato un RR di 1:4.
Nelle Penny Stocks, a differenza di altri mercati, presenta una grande volatilità, ed è un vantaggio notevole poichè si possono sviluppare strategie con RR di 1:3, 1:4 o più! Infatti l’applicazione di una strategia che ha un esito positivo di circa l’80% e con dei patterns di riferimento che hanno RR di 1:3, è semplicemente sensazionale!
Quando un’azione di riferimento presenta una grande volatilità, è sempre buona abitudine eseguire un trade calcolando e pianificando il RR a priori, e dunque entrare in punti specifici!
Qui di seguito l’azione CNET, nella giornata dove ha avuto delle notizie buone e degli utili aziendali;

CNET - RR example

come si vede dal grafico all’inizio della sessione ha presentato uno spike molto consistente fino al livello 1,90 per poi rintracciare nella zona 1,60 e poi riprendere il trend al rialzo e continuare (rompendo la resistenza) oltre 1,90; come detto, nonostante l’azione presenta una buona volatilità, non è consigliabile comprare in punti random (per esempio al primo spike), come nel trade n.1, perchè il rischio (zona 1,50) è di gran lunga maggiore del rischio che si imposta in un trade eseguito a 1,65, trade n.2; nel primo caso il rischio è di 40 centesimi (e un possibile RR è di 1:1), nel secondo caso il rischio è di 15 centesimi (dunque un possibile RR di 1:4)!
E’ bene identificare l’azione ed entrare nel trade, ma ancora più importante è impostare un RR intelligente, in patterns specifici! Di seguito un esempio chiaro della differenza tra i due “rischio-rendimento”:

pattern del comprare in profondità

…questa è la base del money management, che è fondamentale per un trading di successo!!

(se ti piace l’articolo, lascia pure un commento qui sotto)


videolezioni gratuite
Scarica qui le 4 Videolezioni grauite sulle Penny Stocks!

Pubblicato in denaro, penny stocks, RR, successo, trading | 2 commenti

Gli Halt nelle Penny Stocks

penny stocks haltUn elemento che si presenta raramente nelle Penny Stocks è il cosidetto “Halt”, ovvero la sospensione; tipicamente quando il prezzo di un’azienda presenta una grande volatilità e vi sono dei movimenti inusuali, può accadere che l’ente SEC (U.S. Securities and Exchange Commission), addetto al controllo delle azioni americane, possa sospendere temporaneamente l’attività di trading di quella determinata azione, per fare dei controlli interni, per poi in seguito far riprendere la sessione di trading in maniera regolare; questi controlli verificano se ci sono delle irregolarità, se sono presenti manipolazioni o se vi sono incongruenze all’interno degli statement aziendali, e possono durare da pochi minuti, a ore o persino giorni/settimane. Quando la sessione riprende e l’azione è disponibile per poter essere tradata usualmente il prezzo presenta un gap (uno stacco al rialzo o al ribasso [timpicamente al ribasso]), con un notevole turbamento di situazione!


CNTO halt

CNTO profit on haltIn alto un esempio di Halt su CNTO, un’azienda dove il 10 Febbraio è stata fermata per dei controlli interni d’irregolarità; qui Tim Sykes è andato in Short sfruttando il pattern del Pump & Dump, ma si è ritrovato dopo 2 settimane (il periodo dell’halt) un bel gap-down del 50%, realizzando così un profitto di $67k+ !

In questo caso il gap-down dovuto all’Halt  ha aiutato notevolmente il trade con un gran bel profitto!

 

 


Di seguito un altro esempio di Halt sull’azione BIZM, che ha avuto un notevole gap al ribasso di oltre l’80% !

BIZM halt esempio

Tim Grittani (multi-milionario) è entrato in long  aspettandosi una continuazione al rialzo del Pump & Dump e ha lasciato la posizione aperta “over-night”; il problema è stato che Halt su BIZMdurante la notte, la SEC ha bloccato tutti i trades in entrata e uscita, e ha avviato un processo di controllo, sospendendo l’azione per due settimane! Alla riapertura, il prezzo è sbalzato da 3,4 a 0,40 (enorme!) e questo ha causato una perdita di quasi -$15k! (molto fastidiosa, ma accettabile per un milionario).
In definitiva è bene capire che gli Halt esistono e possono essere a favore o a sfavore, dipende da quale direzione si ha nel trade; un consiglio può essere di non lasciare in long “over-night” azioni Pump & Dump (sopratutto se tradate nel mercato OTC) e concentrarsi su operatività intraday invece di swing.


videolezioni gratuite
Scarica qui le 4 Videolezioni grauite sulle Penny Stocks!

Pubblicato in halt, miliardari, penny stocks, successo, trading | 1 commento

Il Pattern dello “Short Squeeze” nelle Penny Stocks

Videolezione Penny Stocks, cos’è lo Short Squeeze e come si trae vantaggio da questo pattern ! (03-Febbraio)

Pubblicato in penny stocks, successo, trading, video corso, videolezione | Lascia un commento

Come gli investimenti dei miliardari influenzano le Penny Stocks

A volte investitori miliardari  e anche persone famose di grande impatto fanno degli investimenti nelle Penny Stocks, dopo aver valutato e analizzato l’azienda! Il loro approccio di investimento è più portato a una visione di lungo termine, ma dopo che si viene a conoscenza delle loro operazioni, si sviluppa grande “momentum” e interesse da parte di altri traders e investitori!
Prendiamo come esempio un investimento da parte della miliardaria Oprah Winfrey sull’azione WTW (Weight Watchers);

Oprah

precisamente il giorno 19 Ottobre 2015 Oprah ha preso posizione di circa il 20% di tutta l’intera compagnia, con un acquisto di azioni per un valore di $45Milioni!
Questa grande presa di posizione ha fatto schizzare il valore da 6,79 fino a 12 e in seguito
fino al prezzo 19 dopo un altro paio di giorni!

WTW - Oprah investment

Oprah ha avuto un potenziale di guadagno di oltre $70 Milioni in pochi giorni, visto che il prezzo è più che raddoppiato in una settimana … questo è veramente scioccante!
Naturalmente vi sono racchiuse molte opportunità e traders possono trarne vantaggio ed entrare in acquisto (non in punti random, ma sempre in punti specifici) e seguire l’onda immensa che si crea!
Qui un Tweet di Oprah dove parla del suo investimento su WTW…avendo quasi 31 Milioni di Followers (! o.O), pensate a quante centinaia di migliaia di persone vedono il suo tweet e prendono posizione!

Oprah twitter overview

Questi grandi investimenti sono abbastanza facili da trovare, per esempio in Yahoo Finance, Twitter, nelle Chatroom e in tutti vari Social Media e si può prendere vantaggio dalla volatilità in vari punti e in giornate differenti, sempre stando attenti alle notizie e alla gestione del trade (Rischio-Rendimento).

Questa è la potenza delle Penny Stocks!
Qui di seguito alcuni trades che sono stati fatti:

Tim Sykes ha preso posizione in “over-night” entrando in long con 1000 azioni e ha chiuso la sua operazione dopo circa 30 minuti realizzando ben $1200! Questo è un trade molto bello, d’altronde Tim stava pure conducendo un’intervista in diretta!

trade on WTW

Qui pure un mio trade eseguito sviluppando la strategia del comprare in profondità vicino i supporti, con un buon guadagno di $450 (più altri $120 alla fine della sessione)

wtw trades penny stocks

Qui altri traders della Community che hanno preso vantaggio dalla volatilità di WTW:

student testimonials WTW

Il Trading consiste nell’avere pazienza e nel fare operazioni quando si presentano le opportunità!


videolezioni gratuite
Scarica qui le 4 Videolezioni grauite sulle Penny Stocks!

Pubblicato in penny stocks, successo, trading | Lascia un commento

Il Successo di Tim Grittani nelle Penny Stocks

Tim Grittani è adesso un trader nelle Penny Stocks multi-milionario e gode di una buona libertà finanziaria!

tim-grittani-strategy

Ma tutto è nato circa 5 anni fa, quando si era interessato al mondo del trading ! Ha iniziato a fare trading (inizio Febbraio 2011), ma nei primissimi periodi ha subito delle perdite in maniera frequente e dopo aver più che dimezzato il suo account in breve periodo, ha cambiato approccio, ha incontrato il suo mentore Tim Sykes e ha studiato tanto per sviluppare la sua strategia! Era l’estate del 2011. Dopo un buon periodo di studio e apprendimento, ha ripreso con un suo account personale di $1,500 (e un prestito di $11,000 da parte dei suoi genitori) e da Novembre 2011 ha dato via alla scalata del suo successo! Ogni mese ha circa raddoppiato il suo conto, sviluppando delle strategie di breakout su azioni “OTC” e già a fine Dicembre aveva $4,600! Ha proseguito in questo modo mese dopo mese, ritrovandosi a Maggio del 2012 con un conto di circa $60k!
Il suo proseguio è stato incredibile e ha continuato in maniera consistente ogni mese, fino ad arrivare a fine Maggio del 2013 dove ha guadagnato ben $200k in un solo giorno, tradando l’azione FNMA (un vistoso Pump & Dump)!

tim grittani 200k in one day
Qui di seguito lo schema Pump & Dump che si è presentato sull’azione FNMA (grafico a 1 minuto)

fnma-may-30-2013 Penny Stocks Pump & Dump
E’ uno schema ripetitivo e questo rende un grande fascino al mondo delle Penny Stocks!
Da lì nell’estate del 2013 Tim Sykes e Tim Grittani e Kristen Gramazio (una studentessa di Tim) sono andati alle Maldive per festeggiare il grande risultato di Tim Grittani!

Tim Sykes and Tim Grittani maldives

Da lì a fine 2013 Tim Grittani, sempre con estrema persistenza, ha sorpassato il Milione ed è diventato uno dei traders più performanti al mondo!
Una storia fantastica e porta ispirazione a migliaia di traders in tutto il mondo!

tim  grittani . festeggiamento MillionaireComplimenti Tim Grittani!
Ad oggi ha accumulato dei guadagni che sorpassano i 2,5 Milioni di $ !


videolezioni gratuite
Scarica qui le 4 Videolezioni grauite sulle Penny Stocks!

Pubblicato in penny stocks, successo, trading | Lascia un commento